Gioca gratis a Burraco online su Biska.

La partita di burraco

E' bene ricordare che esistono alcune varianti del Burraco che permettono di modificare lo schema di gioco quando il numero di giocatori non è standard.

Come si svolge una partita di Burraco:

Il gioco si svolge in senso orario.
Il mazziere mescola le carte, il giocatore a destra del mazziere taglia le carte e con il mazzetto appena sollevato prepara due pozzetti di 11 carte prelevandole dal fondo in modo alternato. I mazzetti vengono disposti uno sopra l'altro (il seocondo và sotto e il primo sopra) e le altre carte vengono piazzate coperte al centro del tavolo. Il mazziere distribuisce poi 11 carte ad ogni giocatore in senso orario ponendone infine una scoperta sul tavolo e le rimanenti sopra a quelle rimaste per fare i pozzetti.

Nel gioco ogni giocare deve, durante il proprio turno, effettuare una scelta:
- può pescare dal mazzo al centro del tavolo
- può raccogliere tutto il monte degli scarti (tutti quelli sul tavolo e non solo l'ultimo come avviene per la scala quaranta)
-dopo aver pescato o raccolto può calare delle combinazioni e/o attaccare delle carte alle combinazioni della propria coppia

Alla fine il giocatore dovrà scartare una carta.

Le combinazioni che si possono calare sono:
- tre o più carte dello stesso seme in scala
- tre o più carte dello stesso valore indipendentemente dal seme (Es. si può calare un poker di K formato da due K di quadri e due K di fiori)

Si definiscono "matte" i jolly e le pinelle (i 2 nel mazzo).
Per formare le combinazioni si può usare una "matta". Non si possono calare combinazioni di tre o più matte e in ciascuna combinazione non si può usare piu di un jolly. Quando una pinella viene utilizzata secondo il suo valore nominale (es il 2 di cuori messo al posto di un 2 in una scala di cuori) non conta come matta e quindi in quella combinazione può essere messo un'altro jolly o un'altra pinella. Nelle combinazioni i jolly e le pinelle possono essere sostituiti soltanto dalla carte della quale fanno le veci ma devono comunque rimanere nella combinazione di gioco nella quale sono state collocate originariamente e non possono tornare in mano al giocatore che la sostituisce (Es. se una pinella fa le veci di un 8 su una scala 8-9-10 e viene sostituita dall' 8 a seme di quella scala, la pinella rimarrà nella combinazione e assumerà valore 7).
Nelle combinazioni le matte libere devono assumere la posizione piu bassa rispetto al giocatore. Le matte situate all'estremità inferiore di una combinazione sono comunque mobili e possono essere spostate, se necessario, sull'estremità superiore della combinazione da qualsiasi giocatore della coppia.

L'obiettivo principale del gioco è che uno dei giocatori della coppia rimanga senza carte e raccolga uno dei pozzetti (andare a pozzetto) con cui continuerà a giocare al turno successivo; il secondo obiettivo è formare almeno una combinazione di 7 o più carte detta Burraco; infine l'obiettivo è di rimanere senza carte o di chiudere. Questo è realizzabile solo dopo che la coppia ha raggiunto i primi due obiettivi. Per andare al pozzetto si devono calare o attaccare tutte le carte che si hanno in mano.

Si puo andare al pozzetto in due modi diversi:
-calando tutte le carte che si hanno in mano, quindi senza scartare. In questo caso si dice che si è andati al pozzetto "in diretta" e si continua il proprio turno, giocando immediatamente il pozzetto.
-calando tutte le carte che si hanno in mano, tranne una carta che sarà scartata, giocando il mazzetto al turno successivo. Non si può chiudere scartando una matta, mentre invece una matta può essere utilizzata come scarto quando si vuole andare al pozzetto.

I burrachi possibili sono:
- puri ( quelli formati senza l'ausilio di matte)
- sporchi o impuri ( formati con l'ausilio di matte)
- semipuliti ( formati con l'ausilio di matte ma dove comunque si trovano almeno 7 carte in sequenza senza la presenza di jolly)
Dopo la chiusura si calcolano i punti a coppia, secondo questi valori:
- la coppia che ha chiuso guadagna 100 punti
Entrambe le coppie contano il valore di tutte le carte calate:
- ogni burraco vale 200 punti se puro, 150 punti se semipulito, altrimenti 100 punti
- ogni jolly vale 30 punti
- ogni pinella vale 20 punti
- ogni asso vale 15 punti
- ogni re donna fante 10 9 8 vale 10 punti
- ogni 7 6 5 4 3 vale 5 punti
Per le carte rimaste in mano i punti si calcolano come negativi:
- la coppia che non ha preso il pozzetto paga 100 punti
- se lo ha preso ma non è riuscita a giocarlo paga la somma dei punti delle carte del pozzetto.